News


Trame.10 - Il programma della quarta giornata

Condividi:

           
Il carcere può essere un luogo di redenzione? La quarta giornata di Trame.10 inizia alle 17:30 con Cosima Buccoliero, Dirigente Ist. Penitenziario di Milano Bollate. L’incontro, in collaborazione con Treccani Cultura, vuole riflettere sul ruolo delle carceri italiane e sulle possibilità di recupero che offrono.
Gli appuntamenti proseguono con il Procuratore aggiunto di Reggio Calabria Giuseppe Lombardo e il giornalista Rocco Vazzana in videocollegamento con John Dickie, docente dell’University College di Londra. Al centro del dibattito, la cupola massonica-mafiosa, i suoi legami con la politica e i servizi segreti.
A partire dalle 20.00 lo scrittore, traduttore e docente romano Christian Raimo porta sul palco le periferie resistenti, presentando il volume “Periferia” dell’autrice Paola Gregory. L’incontro si svolge in collaborazione con Treccani Cultura.
La forza delle donne contro la ‘ndrangheta invece vede protagoniste la scrittrice Francesca Chirico, il magistrato Alessandra Cerreti e la giornalista Dominella Triunfo, alle 21. A seguire, la quarta intervista-testimonianza alle vittime di racket e usura a cura dell’Associazione Antiracket Lamezia e del progetto Mani Libere in Calabria.
Alle 22 si parla di “mafie d’azzardo”, un’analisi di come il fenomeno sia cresciuto in pandemia che vede confrontarsi Giulia Migneco (coautrice del volume “La pandemia da azzardo” presentato nel corso dell’incontro) e Maria Antonietta Sacco (Avviso Pubblico), e il giornalista Antonio Chieffallo.
Infine, alle 23, in scena lo spettacolo “Girone 41 bis” che celebra il settecentenario della morte di Dante Alighieri, scritto e ideato dai giornalisti Gaetano Savatteri e Francesco D’Ayala, con la regia di Marcello Mazzarella e le musiche di Riccardo Manzi.