News


Arriva a Lamezia Terme per la prima volta il corso di scrittura della prestigiosa accademia per narratori Scuola Holden

Al Civico Trame, in collaborazione con Mammut Teatro e Libreria Tavella, un laboratorio pensato per chi ha la passione per le storie e sogna di crearne una, sotto la guida dei docenti della Scuola fondata, tra gli altri, da Alessandro Baricco.

Condividi:

Finalmente anche la città di Lamezia Terme sarà tappa del Grand Tour di Scuola Holden, il progetto itinerante della rinomata scuola torinese che porta in giro per l’Italia i laboratori di scrittura destinati a scrittori, aspiranti tali e curiosi di tutte le età.

Le lezioni, cinque in totale, avranno luogo presso il centro culturale Civico Trame di via degli Oleandri 5 a partire dal prossimo 29 ottobre, sempre di sabato pomeriggio, dalle 15 alle 18.

Le altre date in calendario sono 12 e 26 novembre, 10 e 17 dicembre 2022.

Le iscrizioni sono aperte fino al 20 ottobre, disponibili attraverso il link: https://bit.ly/3SCFtAG

Per coloro i quali desiderano ricevere maggiori informazioni e porre domande, chiarire ogni dubbio sul corso e sulle modalità di iscrizione, appuntamento a mercoledì 12 ottobre dalle 18 alle 19 alla Libreria Tavella.

Il laboratorio di Scuola Holden a Civico Trame è pensato per chi ha già scritto una storia, per chi non sa da dove iniziare, ma vuole porsi anche come spazio in cui stimolare e dar voce alla propria creatività.

Scuola Holden vanta un’esperienza ormai trentennale nella preparazione e specializzazione di scrittori e penne raffinate, una realtà del tutto unica nel suo genere in Italia, frutto della passione e dell’impegno di quattro soci: Carlo Feltrinelli, l’editore, Alessandro Baricco, lo scrittore, Oscar Farinetti, l’inventore di Eataly, e Andrea Guerra, uno dei migliori manager d’Italia. L’amministratore delegato è Martino Gozzi, in precedenza direttore didattico di Academy. Attualmente frequentano l’accademia di Torino più di trecento studenti. A loro si aggiungono le centinaia di migliaia di amanti dei libri e delle storie che nel tempo hanno preso parte a percorsi più o meno brevi in presenza e in rete.

A Civico Trame, in poco più di quindici ore, si studieranno gli strumenti e le tecniche necessari a costruire una narrazione a partire dall’incipit, per crearne uno che catturi l’attenzione di chi legge. Si imparerà come dar vita a personaggi memorabili e come costruire un ambiente realistico in cui farli muovere, per poi riflettere sul montaggio di una storia e sulla gestione delle diverse linee temporali. Si scriverà tanto e, soprattutto, si riscriverà, dando voce alla propria interiorità e a tutto ciò che si ha da dire.

Docente del laboratorio sarà la PhD e scrittrice ormai affermata Elena Giorgiana Mirabelli.

Elena Giorgiana Mirabelli è tra i fondatori di Arcadia book&service, agenzia di servizi editoriali di Cosenza ed è redattrice della rivista Narrandom. “Configurazione Tundra” (Tunué, 2020) è il suo primo romanzo. Altri suoi lavori sono apparsi in “Nuvole Corsare” (Caffèorchidea, 2020), “L’ultimo sesso al tempo della peste” (Neo Edizioni, 2020) e “Human/. Corpi ibridi, mutanti e fluidi nell’universo del possibile” (Moscabianca Edizioni, 2021). “Maizo”, novella per la collana 42 Nodi (Zona 42) è il suo ultimo lavoro.

Il corso di scrittura nasce dalla collaborazione con Scuola Holden, Mammut Teatro e Libreria Tavella in un luogo come Civico Trame, catalizzatore di linguaggi espressivi differenti, che promuove e riconosce la forza dei libri di smuovere il cambiamento culturale, sociale e di legalità di cui abbiamo bisogno.