NEWS

Fondazione Trame e Ala Antiracket offrono quattro posti nel progetto "FAB-LAB TERRITORI, CULTURA, INNOVAZIONE" per il bando di Servizio Civile Universale con ASC Lamezia - Vibo

Open day venerdì 2 febbraio dalle 17 alle 19 al Civico Trame

Condividi:

La Fondazione Trame ETS e l’Associazione Antiracket Lamezia ALA mettono a disposizione quattro posti destinati a operatori volontari di Servizio Civile Universale che partecipano al bando 2023-24 di ASC Lamezia Terme-Vibo Valentia APS.

L’opportunità è rivolta a giovani con un’età compresa tra i 18 e i 28 anni compiuti e rappresenta un'esperienza significativa di crescita personale e professionale.

Il progetto di Trame e Ala si chiama FAB-LAB TERRITORI, CULTURA, INNOVAZIONE ed è parte del programma “Le Radici della nostra Cultura” che vuole educare all’esercizio della cittadinanza attiva, responsabile e solidale.

I ragazzi saranno impegnati per dodici mesi in attività finalizzate alla crescita della comunità locale attraverso eventi a sfondo culturale volti a sensibilizzare e promuovere il valore della legalità. 

Venerdì 2 febbraio, dalle 17 alle 19, il centro culturale di via degli Oleandri Civico Trame, sede di attuazione del progetto, aprirà le porte a tutti gli aspiranti volontari, per far conoscere lo spazio e le attività proposte e incontrare lo staff con il quale si collaborerà.

 

Come partecipare al bando:

Gli aspiranti Operatori Volontari dovranno presentare domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda OnLine (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet, e smartphone all’indirizzo: https://domandaonline.serviziocivile.it/ entro e non oltre il 15 febbraio 2024 alle ore 14:00.

Per maggiori informazioni e scaricare il bando è possibile consultare la sezione “Selezione volontari” del sito www.politichegiovanili.gov.it/ e visitare il sito www.arciserviziocivile.it .

Per specifiche informazioni relative alla compilazione della domanda è opportuno rivolgersi a ASC Lamezia Terme-Vibo Valentia contattandoli al 0968448923.

 

Attività dei volontari presso il Civico Trame:

I volontari che verranno impiegati presso il Civico Trame di via degli Oleandri a Lamezia Terme avranno modo di affiancare, seguire e partecipare alle attività promosse dai due enti, tra cui l’organizzazione dell’annuale Festival dei libri sulle mafie giunto alla sua tredicesima edizione.

Saranno impegnati a sensibilizzare la cittadinanza sulle ripercussioni che il sistema delle pressioni criminali produce sulla qualità della vita e sull’economia della città, e ad organizzare iniziative di sensibilizzazione alla partecipazione democratica della vita della comunità.

Saranno protagonisti di eventi a sfondo culturale volti a promuovere la legalità, la cittadinanza attiva, il riscatto sociale e la memoria storica del territorio attraverso presentazioni di libri, laboratori didattici, rassegne e corsi.

Supporteranno l’azione di Ala nei tribunali, i progetti con le scuole di ogni ordine e grado della città e le attività di segreteria.

Gestiranno la biblioteca Giancarlo Siani acquisendo le competenze necessarie per la catalogazione dei libri e per l’uso dei sistemi informatici che regolano la registrazione di prestiti e restituzioni.

Infine, animeranno e avranno cura quotidiana degli spazi interni ed esterni di Civico Trame, ex centro anziani mai entrato in funzione che oggi è diventato spazio di partecipazione e produzione culturale in un quartiere periferico e privo di identità della città.

Verranno valorizzate competenze e propensioni dei volontari attribuendo a ciascuno compiti affini alla propria personalità, dopo un iniziale periodo di formazione interna.

Per ogni altra informazione sul progetto è possibile contattare il numero 329.0566908 tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 13 e dalle 15.30 alle 19.


 

ULTIMI ARTICOLI

Aggregatore Risorse

Visioni civiche - L'ARTE RESTITUITA

dalle opere confiscate alle mafie al bene comune


Trame13: Conferenza Stampa sabato 15 giugno ore 11

Presentazione del programma e delle mostre della tredicesima edizione del festival


Memoria. Il manifesto del 24 maggio, "Giornata della memoria lametina delle vittime innocenti di ndrangheta"

Una marcia silenziosa per ricordare le vittime di mafia lametine


24 maggio, “Giornata della Memoria Lametina delle vittime innocenti di ‘ndrangheta”

Promossa dalla Fondazione Trame ETS, dall’Associazione Antiracket Ala e da A.G.E.S.C.I. zona Reventino, e patrocinata dal Comune di Lamezia Terme


TRAME

Menù di navigazione

TRAME365

Menù di navigazione

ABOUT

Menù di navigazione