NEWS

«Essendo lametino, sono già stato a Trame: rappresenta una delle poche occasioni in cui Lamezia ha un respiro nazionale»

N.A.I.P. ospite a Trame11

Condividi:

Michelangelo Mercuri, in arte N.A.I.P., torna nella sua città a parlare di musica e di mafia.

Non un esorio sul palco del festival ma un ritorno, come racconta lo stesso Michelangelo, artista lametino sempre vicino a Trame e sensibile alle tematiche sociali.

"Trame è uno stimolo, una provocazione. É uno di quei pochi momenti in cui Lamezia Terme ha un respiro nazionale, ed è bello sentirsi in Italia ogni tanto".

ULTIMI ARTICOLI

Asset Publisher

“La Rete delle Culture e la riforma del Terzo Settore”, martedì 25 ottobre al Civico Trame di Lamezia Terme

Un incontro riservato agli operatori culturali calabresi per dare una risposta concreta alla necessità di accompagnare gli enti non lucrativi che operano nel settore culturale e sociale


Arriva a Lamezia Terme per la prima volta il corso di scrittura della prestigiosa accademia per narratori Scuola Holden

Al Civico Trame, in collaborazione con Mammut Teatro e Libreria Tavella, un laboratorio pensato per chi ha la passione per le storie e sogna di crearne una, sotto la guida dei docenti della Scuola fondata, tra gli altri, da Alessandro Baricco.


22 luglio, I sentieri della memoria

Fondazione Trame aderisce alla marcia verso Pietra Cappa per ricordare Lollò Cartisano e tutte le vittime innocenti della ndrangheta


Si chiude l’edizione di Trame.11, il festival dei libri sulle mafie

A Lamezia Terme migliaia di presenze in 5 giornate per diffondere la cultura dell’antimafia


TRAME

Navigation Menu

TRAME365

Navigation Menu

ABOUT

Navigation Menu