NEWS

I libri di Trame.10 | Non chiamateli eroi - Recensione

“Non chiamateli eroi. Falcone e Borsellino e altre storie di lotta alle mafie”

Condividi:

Presentato a Trame.10 “Non chiamateli eroi. Falcone e Borsellino e altre storie di lotta alle mafie”, l’ultimo libro di Nicola Gratteri e Antonio Nicaso, recentemente pubblicato da Mondadori.

Il volume, indirizzato ad un pubblico giovane, vuole approfondire e far conoscere i nomi e le testimonianze che hanno fatto la storia della lotta alle mafie.

A 30 anni dalla scomparsa dei due giudici simbolo Falcone e Borsellino, Gratteri e Nicaso ricordano quanti hanno avuto il coraggio di guardare la mafia negli occhi pagando con la morte il proprio coraggio, i personaggi dell’antimafia, che sono stati e sono tanti, e che non possono essere dimenticati soprattutto dai più piccoli.

Da Peppino Impastato a Giuseppe Letizia, da Giorgio Ambrosoli a Rosario Livatino, da Libero Grassi a Don Pino Puglisi, da Carlo Alberto Della Chiesa a Lea Garofalo, da Rocco Gatto a Giuseppe Di Matteo, a Cocò Campilongo. Il libro raccoglie sogni, ideali e speranze, volti, Giustizia e ingiustizie. A far da sfondo i territori, le regole dei clan, la collusione della società e la politica distratta.

Come dimostra l’ultimo lavoro della coppia letteraria, esiste una storia dell’antimafia che si è evoluta tanto quanto la mafia stessa e che è patrimonio di ognuno di noi: diffonderla è necessario per la decostruzione del mito della criminalità organizzata. «Si può fare qualcosa, e se ognuno lo fa, allora si può fare molto».

I personaggi citati non vengono esaltati in quanto eroi, ma raccontati come persone comuni che hanno scelto di non girarsi dall'altra parte e non farsi corrompere da un sistema fin troppo inquinato.

Come loro, anche il lettore può fornire il proprio contributo, attraverso la conoscenza, primo mezzo a disposizione per non lasciarsi sopraffare dalle oppressioni criminali.

Solo una coscienza libera e consapevole sarà in grado di distinguere tra Stato e anti Stato, e ribellarsi alla tirannide mafiosa. Unire quante più coscienze possibili è l’unica strada da percorrere per porre fine a quello che è solo “un fenomeno umano”.

Perché “ci sono loro ma ci siamo anche noi”!

 

Guarda il video dell'incontro Non chiamateli eroi

Con Nicola Gratteri e Alessia Candito (la Repubblica)

ULTIMI ARTICOLI

Aggregatore Risorse

La gestione dei beni confiscati alla mafia. La proposta di Fondazione CON IL SUD

La Fondazione Trame presente all’incontro promosso da Forum del terzo settore, Fondazione CON IL SUD e Comunità Progetto Sud


Servizio Civile con Trame e Ala: Open day mercoledì 1° febbraio al Civico Trame

Candidature aperte fino al 10 febbraio 2023


La Fondazione Trame si consolida e cresce, tra nuovi progetti e gli ideali e i valori di sempre

La conferenza stampa questa mattina al centro culturale Civico Trame di Lamezia Terme e l’avvio della campagna ANCH’IO SONO TRAME


TRAME

Menù di navigazione

TRAME365

Menù di navigazione

ABOUT

Menù di navigazione