News


Mafia, Lombardo (Procuratore RC): esistono strumenti normativi per combatterla, ma necessari percorsi di revisione

Condividi:

“Noi abbiamo strumenti normativi straordinari, quindi le leggi esistenti sono assolutamente efficaci ma necessitano dopo molti anni dalla loro entrata in vigore, a mio modo di vedere, di un percorso di revisione, che non significa stravolgerle, non significa cancellarle, significa bensi’ ripensarle, magari anche confermarle senza modifiche, in relazione a quelle che sono le caratteristiche nuove che le mafie da molti anni dimostrano di avere. Io un percorso in questa direzione cercherei di avviarlo anche rapidamente per poter beneficiare ancora oggi di strumenti particolarmente evoluti e attuali.” Lo dice Giuseppe Lombardo, procuratore aggiunto di Reggio Calabria partecipando a Trame.10  Festival di libri sulle mafie che si tiene a Lamezia Terme fino al 5 settembre.