NEWS

Trame12. Gli itinerari culturali in collaborazione con il Museo archeologico Lametino e Impressioni Mobili

Venerdì 16 e sabato 17 giugno le date da segnare

Condividi:

Non solo cinque giorni di eventi: la dodicesima edizione di Trame Festival è anticipata da due appuntamenti già a partire da questa settimana, arricchendo il programma che prevede quest’anno circa cento ospiti e oltre venti libri.

Per la sezione 10.100.1000 PASSI. ITINERARI ALLA SCOPERTA DEL TERRITORIO, nell’ambito delle Giornate Europee dell’archeologia,  venerdì 16 alle 19 nella cornice del Complesso del San Domenico sarà presentato l’Itinerario tematico “Mediterraneo. Oggetti, relazioni e suggestioni musicali” allestito all’interno delle sale del Museo Archeologico Lametino, che vedrà la selezione di reperti, tra cui alcuni mai esposti sino ad ora, legati al Mediterraneo. Il tema fulcro di questa edizione del festival, Mediterraneo appunto, è inteso come accezione di relazione tra i popoli in tutte le epoche, file rouge di legami e suggestioni che, in questo caso, ci vengono narrati attraverso la storia produttiva e dalle relazioni d’uso dei reperti stessi che richiamano legami e scambi da rotte commerciali mediterranee.

Partendo dal periodo preistorico e dalla declinazione delle produzioni classiche di Terina sino alle realizzazioni medievali dell’Abbazia e del Castello, attraverso la narrazione guidata, i fruitori scopriranno il racconto dei reperti e le suggestioni correlate ad una campionatura musicale per una nuova scoperta del territorio.

Visto la consolidata collaborazione degli ultimi tre anni tra il Festival e il Museo, quest’ultimo presenta all’interno del cartellone di Trame.12 la programmazione degli eventi dal 16 al 25 giugno con aperture straordinarie all’interno della manifestazione, partendo proprio da quella di venerdì 16 giugno eccezionalmente dalle 19 alle 22. 

Nei giorni a seguire saranno previste visite guidate gratuite a cura degli operatori museali tutti i giorni alle 9:30, alle 11:30 e alle 17. Da lunedì 19 a domenica 25 giugno il Museo sarà aperto dalle 9 alle 19 mentre giovedì 22 giugno resterà aperto fino alle 22. 

L’iniziativa coinvolge anche la Biblioteca Comunale Casa del Libro Antico in collaborazione con il Comune di Lamezia Terme

Sabato 17 giugno alle 17 il Festival accoglie in programma il trekking urbano Impressioni Mobili. Percorsi fotografico-letterari, un’esperienza nel centro storico del quartiere Nicastro di Lamezia Terme a cura dell’Associazione Open Space, con l’obiettivo di far conoscere e valorizzare le bellezze storiche e naturali della città.

Entrambi gli appuntamenti vogliono valorizzare il patrimonio locale per generare nuove consapevolezze sulla diffusione di buone pratiche sociali sulle quali è necessario che si fondi la lotta alle mafie, che non può non passare dalla rigenerazione culturale e democratica.

 

ULTIMI ARTICOLI

Aggregatore Risorse

A Trame13 le opere d’arte confiscate alle mafie nell’inedito progetto espositivo “Visioni Civiche - L'arte restituita. Dalle opere confiscate alle mafie al bene comune”

La mostra è gratuita e visitabile fino al 28 luglio presso il Museo Archeologico Lametino


In memoria del giudice Francesco Ferlaino, primo magistrato ucciso dalla ndrangheta in Calabria

In occasione del 49esimo anniversario della morte, una nuova stele commemorativa è stata installata su Corso Giovanni Nicotera a Lamezia Terme


Trame 13 è la piazza che sottrae consenso alla criminalità attraverso la cultura

Dalle opere d’arte confiscate alla mafia ai libri, la musica e gli spettacoli contro le mafie


Pillole Trame 13 - Day 6


TRAME

Menù di navigazione

TRAME365

Menù di navigazione

ABOUT

Menù di navigazione