News


Mafia, Lombardo (Procuratore RC): Speriamo che il sistema democratico tenga

Condividi:

“E’ impossibile rispondere a quelle che sono le strategie politiche della ‘ndrangheta, o meglio le possiamo analizzare soltanto rispetto al passato. Certamente la ‘ndrangheta guarda con attenzione a certi percorsi evolutivi anche all’interno delle corse politiche. Ma attenzione, qui non bisogna criminalizzare la politica come non bisogna criminalizzare mai la pubblica amministrazione nel suo complesso. In passato sono stati accertati comportamenti infedeli di politici e pubblici amministratori come in tante altre categorie. Speriamo che il sistema democratico tenga, rispetto a quelli che sono appetiti sempre attuali delle organizzazioni mafiose e la ‘ndrangheta è una di quelle più attente a determinati scenari, quindi non possiamo che tenere altissima l’attenzione e immediatamente di individuare quei focolai che vanno bonificati.”Lo dice Giuseppe Lombardo, procuratore aggiunto di Reggio Calabria partecipando a Trame.10  Festival di libri sulle mafie che si tiene a Lamezia Terme fino al 5 settembre.